Coloque um V em sua foto! VeGaNiNhA

lunedì 19 agosto 2013




Cosè il Seitan?
Il seitan è un alimento vegetale le cui origini non sono note; probabilmente è un prodotto tradizionale mediorientale e che la cucina macrobiotica ne ha diffuso l’uso in occidente.
E’ composto da glutine di frumento, ha un sapore molto gradevole, morbido, facilmente digeribile ed è adatto all’alimentazione di tutti dai bambini agli anziani.
E’ molto utile per chi vuole passare da un’alimentazione ricca di prodotti animali ad una dieta più vegetariana, anche perché per il suo aspetto e per la rapidità d’uso, è molto simile alla carne.
Dal punto di vista nutrizionale ha un contenuto di proteine simile alla carne e simili sono le calorie, ma la qualità delle proteine è inferiore alla carne essendo un derivato del grano (e quindi manca di alcuni aminoacidi essenziali, però il suo valore nutritivo può essere aumentato aggiungendo nelle preparazioni salsa di soia), in conpenso è privo di grassi e di colesterolo.

CONSERVAZIONE
Il seitan si conserva in frigorifero tra 0° - 5° gradi.
Se non lo si utilizza tutto va immerso completamente in acqua fredda e conservato in contenitore ermetico rinnovando quotidianamente l’acqua; in questo modo il podotto si conserva ancora per qualche giorno.


USO
È consigliato per tutte le età,dai bambini agli anziani essendo molto digeribile, salvo intolleranze o allergie specifiche e personali.
Si presta a ogni tipo di preparazione e può sostituire la carne in ogni ricetta tradizionale ma a differenza della carne non ha bisogno di lunga cottura ed è pronto in pochi minuti, la cottura serve più che altro a farlo insaporire.

                        

SPIEDINI DI SEITAN ALLA GRIGLIA

ingredienti:

Le quantità dipendi di quanti spiedini volete fare

peperone sia giallo che rosso
cipolle  
SEITAN che sembra carne ma non lo è. VEDI Sopra LA SPIEGAZIONE. 
pomodori ciliegini
zucchine

Preparazione:

Tagliare tutto in cubetti  e infilare sugli spiedini ogni pezzo diverso ossia, alternando il tipoLasciare almeno un pollice di spazio libero sopra e sotto per ogni spiedino,può tenere facilmente e non cadere durante il pasto. Poi...

La sera prima ho preparato due spicchi d'aglio tritati molto fini, rosmarino, salvia e prezzemolo e li ho immersi nell'olio. Il giorno dopo ho aggiunto il doppio di acqua e ho usato questa emulsione durante la cottura sulla griglia degli ingredienti che ho citato prima. li ho girati di tanto in tanto finché non sono cotti.

PS: Io ho accompagnato la grigliata con riso in bianco, radicchio verde , cipolle e pomodori cuore di bue conditi a piacere.
 BUON APPETITO!!!





Nessun commento:

Posta un commento

Se vc passou deixe a sua marca :) e volte sempre